Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro: i nuovi phablet con l'AI!

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro sono i due nuovi phablet del produttore cinese che introducono diverse novità nel campo dell'intelligenza artificiale integrata nelle soluzioni di tutti i giorni, il tutto con un design rinnovato e un prezzo decisamente importante!

Caratteristiche.

Dopo una serie interminabile di rumors e indiscrezioni siamo finalmente giunti alla presentazione dei tre nuovi phablet del produttore cinese: stiamo ovviamente parlando di Huawei Mate 10, Huawei Mate 10 Pro e Porsche Design Huawei Mate 10. Si tratta di tre soluzioni per la fascia medio-alta, alta e fascia sopra i 1000 euro che si caratterizzano per un nuovo linguaggio per quanto riguarda il design ma anche per prestazioni migliorate grazie alla tecnologia integrata in cui troviamo il nuovo SoC Hi-Silicon Kirin 970 che unito alla parte software (che comprende anche Android 8.0 Oreo) riesce a esprimere il meglio in termini di facilità di utilizzo, il tutto supportato dall'intelligenza artificiale e dal machine learning come già mostrato da Apple e Google in passato.

mate-10-group

Come ricordato dal CEO di Huawei Consumer Business Group, Richard Yu, grazie all'intelligenza artificiale sarà possibile migliorare alcuni aspetti dell'esperienza utente con servizi realizzati ad hoc per le esigenze dell'utente e migliorando le prestazioni del prodotto. Il tutto ruota attorno alla possibilità di integrare all'interno del SoC una zona specifica chiamata NPU che permette di sfruttare parti hardware realizzate ad hoc per migliorare tutto lo smartphone e non solo aree specifiche come quella delle prestazioni.

Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro: cosa c'è da sapere

Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro sono i primi dispositivi ad impiegare il SoC Kirin 970 che, pur non essendo ai livelli di Apple A11 Bionic in termini di prestazioni pure, riesce comunque a essere decisamente performante unendo il concetto di NPU che sicuramente lo avvantaggia rispetto all'ultima serie Exynos e Snapdragon (che ancora non hanno questo genere di applicazione a livello hardware integrata all'interno dei processori). Il processore integrato negli ultimi phablet del produttore cinese sono realizzati da TSMC con il processo a 10nm avendo all'interno una struttura octa-core basata su architettura ARM con quattro core Cortex-A73 e quattro Cortex-A53 mentre la GPU è una Mali G72 12-core ma si è pensato anche alla fotografia e ai video con il doppio ISP che permette di sfruttare il riconoscimento delle scene inquadrate grazie all'intelligenza artificiale e alla collaborazione dell'NPU. Per quanto riguarda la quantità di memoria, i modelli hanno 4 GB di RAM e 64 GB (versione standard) e 6 GB di RAM e 128 GB (versione Pro), con quella PORSCHE DESIGN che arriva a 256 GB di spazio di storage.

Con Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro sarà così possibile effettuare il riconoscimento di oggetti e sfruttare il traduttore linguistico basato sull'intelligenza artificiale ma permettendo anche di avere per le mani un potente strumento di sviluppo considerando che le applicazioni di NPU e i suoi vantaggi potranno essere sfruttati anche dagli sviluppatori che potranno realizzare applicazioni e servizi moltiplicandone le features nel prossimo futuro.

huawei-mate-10

Per quanto riguarda il display, su Huawei Mate 10 è presente uno schermo da 5,9" in formato 16:9 con risoluzione QHD/2K (pari a 2560 x 1440 pixel) e supporto alla codifica HDR10 colori più vivaci e un miglior contrasto pur essendo basato su un panello LCD e non sui più evoluti OLED. Invece Huawei Mate 10 Pro ha un nuovo display con pannello OLED con risoluzione FHD+ (pari a 2160 x 1080 pixel) in grado di supportare anche in questo caso HDR10 pur avendo una densità di pixel inferiore al fratello LCD (402 PPI contro 499 PPI). I nuovi phablet hanno un corpo in vetro 3D curvato su tutti e quattro i lati così da donare un aspetto curato e in linea con la concorrenza mentre nella zona posteriore si è scelto di mettere in evidenza la doppia fotocamera con la parte ottica che è stata curata sempre da Leica.

Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro: anche la fotocamera è intelligente

Huawei Mate 10 Pro, a differenza del fratello minore, è anche certificato IP67 così da essere resistente all'acqua e alla polvere. Tornando a parlare però della fotocamera posteriore, su Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro troviamo due sensori da 12 MPixel RGB e 20 MPixel monocromatico con la stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e un'apertura di f/1.6 che consente di catturare più luce rispetto a parte della concorrenza. Con la doppia fotocamera sarà anche possibile effettuare l'effetto Bokeh e Digital Zoom (fino a 2X) migliorati attraverso l'intervento dell'elaborazione digitale dell'intelligenza dell'NPU. La fotocamera anteriore è da 8 MPixel con fuoco fisso e un'apertura di f/2.0.

mate-10-porsche-design

Sia Huawei Mate 10 che Huawei Mate 10 Pro hanno una batteria ad alta densità da 4000 mAh di capacità che però è ancora più intelligente perché impara dal comportamento dell'utente così da massimizzare la durata della batteria. Ovviamente non poteva mancare il supporto alla ricarica rapida da 4.5V/5A così da avere uno smartphone che può passare dall'1% al 20% in 10 minuti e dall’ 1% al 58% in 30 minuti.  I due phablet saranno lanciati con la nuova EMUI 8.0 di Huawei (l'interfaccia personalizzata del produttore cinese) che ha alla base Android 8.0 Oreo, così da essere la seconda famiglia di prodotti in assoluto a potersi fregiare di supportare la nuova versione del sistema operativo (la prima è stata quella di Pixel 2 di Google).

Arrivano poi anche una nuova linea di accessori Huawei con la fotocamera EnVizion 360, SuperCharge Power Bank e Smart Scale:

  • EnVizion 360 è una fotocamera che consente di scattare foto con risoluzione 5K e video 2K a 360° con modalità di visualizzazione in grado di essere condivise sui vari social che le supportano (come YouTube e Facebook)
  • Huawei SuperCharge Power Bank è un power bank che supporta una carica rapida a bassa tensione da 4,5V / 5A
  • Smart Scale può monitorare e analizzare informazioni sulla salute come la percentuale di grasso corporeo e l'indice di massa corporea tramite un'applicazione mobile

Huawei Mate 10 Pro nella versione da 6 GB di RAM e uno spazio di storage di 128 GB sarà disponibile a partire dalla metà del mese di Novembre nei colori Midnight Blue e Titanium Gray a un prezzo di 849 euro mentre PORSCHE DESIGN Huawei Mate 10 con 6 GB di RAM e spazio di storage pari a 256 GB sarà disponibile a partire dalla metà di Novembre nella colorazione Diamond Black a un prezzo di 1395 euro. Non è attualmente prevista la commercializzazione di Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Lite, che potrebbero arrivare nei prossimi mesi, prima del debutto di Huawei P11 al MWC 2018.

huawei-mate

Caratteristiche Tecniche Huawei Mate 10

  • Dimensioni: 150,5 x 77,8 x 8,2 mm
  • Peso: 186 grammi
  • Display: 5,9" LCD, QHD/2K 2560 x 1440 pixel
  • SoC: Hi-Silicon Kirin 970, 2,36 GHz, octa-core, 64 bit
  • RAM: 4 GB
  • Storage: 64 GB
  • Fotocamera Posteriore: 12 MPixel (RGB), 20 MPixel (mono)
  • Fotocamera Anteriore: 8 MPixel, f/2.0
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/c/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC, dual-SIM
  • Geolocalizzazione: GPS, GLONASS
  • Connettori: USB Type-C
  • Ricarica: tramite USB
  • Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo
  • Prezzo: non disponibile in Italia

Caratteristiche Tecniche Huawei Mate 10 Pro

  • Dimensioni: 154,2 x 74,5 x 7,9 mm
  • Peso: 178 grammi
  • Display: 6" OLED, FHD+ 2160 x 1080 pixel
  • SoC: Hi-Silicon Kirin 970, 2,36 GHz, octa-core, 64 bit
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 128 GB
  • Fotocamera Posteriore: 12 MPixel (RGB), 20 MPixel (mono)
  • Fotocamera Anteriore: 8 MPixel, f/2.0
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/c/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC, dual-SIM
  • Geolocalizzazione: GPS, GLONASS
  • Connettori: USB Type-C
  • Ricarica: tramite USB
  • Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo
  • Prezzo: 849 euro

Caratteristiche Tecniche PORSCHE DESIGN Huawei Mate 10

  • Dimensioni: 154,2 x 74,5 x 7,9 mm
  • Peso: 178 grammi
  • Display: 6" OLED, FHD+ 2160 x 1080 pixel
  • SoC: Hi-Silicon Kirin 970, 2,36 GHz, octa-core, 64 bit
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 256 GB
  • Fotocamera Posteriore: 12 MPixel (RGB), 20 MPixel (mono)
  • Fotocamera Anteriore: 8 MPixel, f/2.0
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/c/n/ac, Bluetooth 4.2, NFC, dual-SIM
  • Geolocalizzazione: GPS, GLONASS
  • Connettori: USB Type-C
  • Ricarica: tramite USB
  • Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo
  • Prezzo: 1395 euro
Caratteristiche
comments powered by Disqus