Milano Teleport: la connettività Internet via satellite

Software e digital life - Pubblicato il da Mattia Speroni

La navigazione Internet viene data quasi per scontata al giorno d'oggi: ma ci sono particolari zone o particolari mansioni che richiedono servizi particolari, come quello fornito da Milano Teleport.

Connettività Internet via satellite.

Cosa hanno in comune una base italiana in Antartide, una grossa nave porta container o ancora un mega-yacht che si trova in un mare caraibico? Tutte queste situazioni hanno bisogno di una connettività a Internet, per motivi diversi ma in un'epoca dove la connettività è alla base di molti lavori è sempre più necessario fornire servizi utili in tal senso ed è per questo che siamo andati a scoprire cosa succede nella zona sud di Milano dove si trova Milano Teleport, società che si occupa proprio di questo genere di operazioni e servizi cercando di arrivare a essere un riferimento non solo in campo italiano ma anche e soprattutto per il mercato internazionale, affamato di connettività.

Milano-Teleport

Milano Teleport: l'evoluzione della connettività

Milano Teleport è una società che è stata fondata quasi venti anni fa (nel 1997) da alcuni investitori privati e si presenta sul mercato come il più grande teleporto indipendente per servizi di connettività via satellite sul territorio nazionale. Da allora c'è stata un'espansione a livello di mercato e di clienti con un graduale abbassamento dei prezzi necessari per sfruttare la connettività via satellite e ampliando così ulteriormente le potenzialità di offerta e di vendita. Come abbiamo detto, la connettività coinvolge diverse tipologie di clienti che possono essere navi da crociera, mega-yacht, navi mercantili, traghetti, società di estrazione petrolifere/gas, istituzioni, difesa, ONG e TV. Come abbiamo detto, Milano Teleport è riuscita a posizionarsi in maniera molto interessante riuscendo ad arrivare al decimo posto nella classifica mondiale degli ISP VSAT marittimi redatta da Euroconsult.

teleport-milano

Ma quali sono le potenzialità di un mercato come quello che sfrutta Milano Teleport? Come abbiamo detto in apertura, la connettività Internet sta diventando sempre più importante sia in ambito lavorativo che ludico. Basti pensare per esempio alle grandi navi porta-container che magari stanno lontano dai porti per settimane (o mesi) e sulle quali non solo è necessario il monitoraggio da parte dell'armatore di posizione e altre informazioni ma anche la connettività fornita all'equipaggio che trovandosi lontano dai propri paesi d'origine e dalle proprie famiglie per molto tempo necessitano di poter contare su comunicazioni di base (da Skype a Facebook, per citare i due più utilizzati). Ma non finisce qui perché, come ci ha raccontato Umberto Gallo (Amministratore Delegato di Milano Teleport) chi spende migliaia di dollari per noleggiare uno yacht con equipaggio per una vacanza in qualche località esotica, la prima cosa che chiede appena arrivati a bordo è la password del Wi-Fi dell'imbarcazione sia per poter svolgere il proprio lavoro anche quando si è in vacanza sia per tenere "tranquilla" la propria prole. Sembrerebbe qualcosa di banale ma si tratta di una problematica molto sentita sia da parte dell'armatore che fornisce l'imbarcazione sia per il fornitore del servizio (in questo caso Milano Teleport) che deve poter fornire assistenza immediata in caso si verificassero problemi.

Nel centro strategico di Milano Teleport situato a sud di Milano in una zona con le minori interferenze di tipo strutturale si trova il team che si occupa di gestire sia la parte commerciale ma anche la parte di supporto alla rete di satelliti a cui la società può accedere per fornire il servizio Internet. Grazie all'utilizzo di banda Ku e banda C la copertura è praticamente assoluta su quasi tutto il globo tralasciando alcune zone del Canada (all'estremo Nord), alcune zone della Groelandia e infine delle zone della Siberia mentre il Mediterraneo (per esempio) è ampiamente coperto. Nella sala di controllo sono presenti diversi software che permettono di gestire le diverse funzioni oltre a una serie di tecnici pronti a risolvere i vari problemi che si possono incontrare. E' sempre disponibile almeno un addetto 24/7 che può lavorare ovunque si trovi e nelle situazioni più gravi intervenire direttamente nel centro operativo.

milano-teleport

Tra le possibilità offerte dai software di Milano Teleport c'è la possibilità di gestire la banda assegnata a ogni cliente e per ogni cliente scegliere anche a cosa dare più o meno banda. Sarà così possibile scegliere di preferire i social-network o gli IM (Facebook, Messenger, Skype, etc.) quando si è su uno yacht oppure preferire le comunicazioni operative se si è su una nave portacontainer. Il tutto viene agilmente monitorato ed è quindi possibile sapere dove una nave si trova in ogni momento. Ma Milano Teleport non è solo servizi di connettività per navi ma anche fornisce utili servizi anche per ONG/Onlus come nel caso di COOPI che è impegnata in scenari difficili come quello del Ciad (in Africa occidentale) così da poter utilizzare una connettività Internet gratuita fino a 1,2 mbps ed è impiegato per Skype, Voip di altro genere, etc.. Per quanto riguarda i prezzi, Milano Teleport offre soluzioni personalizzate per ogni cliente e benché non ci sia un vero e proprio "listino prezzi" ci è stato assicurato che la connettività satellitare è diventata molto concorrenziale anche rispetto a tecnologie concorrenti permettendo ovviamente di coprire zone del mercato che altre soluzioni non sono in grado di assicurare.

Connettività Internet via satellite
comments powered by Disqus