Acer Revo Cube: un nuovo computer compatto

0

Acer Revo Cube è la nuova generazione di computer compatti (ma prestazionali) che segue il trend iniziato dal produttore taiwanese nel 2016. Lo chassis elegante ma dalle ridotte dimensioni, avendo un volume di un litro, permette di essere posizionato sulla scrivania di casa o dell’ufficio.

Revo Cube Acer

Ma grazie alle prestazioni, Acer Revo Cube può essere utilizzato anche in ambito multimediale collegandolo a un televisore (per esempio come HTPC). Il nuovo computer ha dimensioni pari a 120 x 120 x 67 mm e ha gli attacchi compatibili con le staffe VESA così da poterlo fissare direttamente dietro a un monitor scomparendo alla vista.

La configurazione hardware comprende processori Intel Core i3 e Core i5 e consente di arrivare a 32 GB di memoria DDR4L: questa accoppiata consente di avere sia prestazioni che consumi ridotti quando si utilizza l’Acer Revo Cube per navigare su Internet o sui social network.

Il sistema operativo integrato all’interno di questo computer è Microsoft Windows 10 mentre la scheda grafica è quella Intel che si trova all’interno del processore principale (che ovviamente non consente di giocare a giochi di ultima generazione con grafica complessa). Le porte di connessione comprendono HDMI e DisplayPort e possono gestire due monitor conteporaneamente.

Continuando con le porte di connessione dell’Acer Revo Cube troviamo quattro
porte USB 3.1 (Gen. 2), c’è anche un’antenna Wi-Fi 802.11ac così da avere la connettività senza cavi ad alta velocità. Gli hard disk installati comprendono soluzioni fino a 2 TB o SSD da 256 GB (che sono però opzionali in quanto più costosi dei dischi a piattelli). Il nuovo Acer Revo Cube è disponibile nel nostro Paese a 279 euro.