In questo recensione proveremo il nuovo dissipatore Noctua NH-U9B SE2, ma prima di tutto ricordiamoci chi è Noctua: la società nasce dalla cooperazione tra Rascom Computerdistribution Ges.m.b.H e Kolink International Corporation che hanno unito la loro decennale esperienza nell’ambito della progettazione, sviluppo e commercializzazione di componenti high-end per il raffreddameno dei computer.

Noctua NH-U9B SE2

Sin dalla sua fondazione nel 2005, Noctua si è imposta nella community degli enthusiast come produttore di ventole e dissipatori di altissimo livello, sia sul fronte prestazionale che su quello qualitativo, altro aspetto di cui l’azienda si è sempre fatta portavoce è la silenziosità che caratterizza i suoi componenti.

Nella recensione odierna recensiamo un dissipatore a torre dalle dimensioni contenute: Noctua NH-U9B SE2, diretta evoluzione dell’NH-U9.

Packaging e Bundle

Noctua NH-U9B SE2

Il dissipatore è commercializzato all’interno di una confezione in cartone di colore blu e marrone, colori che identificano da sempre il marchio. Nella parte posteriore troviamo le specifiche tecniche e una overview sulle principali features del prodotto, che è possibile scorgere attraverso la porzione trasparente della scatola. Estratto il dissipatore, analizziamo il bundle, composto da:

  • 2* Noctua NF-B9
  • 2* U.L.N.A.
  • 2* L.N.A.
  • Cavo ad Y
  • Pasta termica NT-H1
  • SecuFirm2

Specifiche tecniche

Noctua NH-U9B SE2

Analisi ravvicinata

Il dissipatore Noctua NH-U9B SE2 ha dimensioni esterne pari a 125(H)x91(W)x71(D)mm, la profondità passa a 95mm e 120mm rispettivamente con una e due ventole installate. Il peso a vuoto è di 460g, passa a 550g e 640g con l’installazione delle ventole.

Noctua NH-U9B SE2

Il dissipatore si avvale del design a singola torre, comune alla maggior parte dei cooler ad aria, le dimensioni della torre dissipante sono piuttosto contenute e ne permettono l’installazione all’interno di un case a form factor ridotto o rack, infatti, è disponibile una versione per processori server di questo cooler.

Noctua NH-U9B SE2

La base di contatto con la CPU è in rame nickelato e da essa partono quattro heatpipes, anch’essi in rame nickelato, con disposizione ad U. Con questa disposizione lo scambio termico tra gli heatpipes e le alette in alluminio della torre è massimizzato.

Noctua NH-U9B SE2

In bundle sono offerte due ventole NF-B9 con diametro di 92mm e altrettante clips per il fissaggio. L’utente potrà decidere quante installarne in base alle sue esigenze, gli adattatori L.N.A. (Low Noise Adapter) e U.L.N.A. (Ultra Low Noise Adapter) incrementano ulteriormente la flessibilità. Questi due cavi integrano una piccola resistenza in grado di diminuire il regime di rotazione della ventola, portandolo dai 1600rpm originari a 1300 (L.N.A.) e 1000rpm (U.L.N.A.); la ventola diventa praticamente inudibile a tali regimi di rotazione, a scapito di qualche °C in più sulle temperature.

Noctua NH-U9B SE2

L’unico neo che abbiamo riscontrato nella struttura del Noctua riguarda la compatibilità con i moduli RAM ad alto profilo che è praticamente assente, siamo stati costretti a rimuovere due dei quattro banchi sulla nostra scheda madre per poterlo montare correttamente e abbiamo lasciato i rimanenti due nei DIMM più lontani dal socket; una soluzione al problema potrebbe essere l’utilizzo di moduli di memoria RAM VLP a basso profilo.

Piattaforma

CPU Intel Core i7 4770K
RAM Patriort Viper III 2133 MHz 16 GB
Motherboard Intel DZ87KL-75K
OS Drive Crucial M4 256 GB
CPU Cooler Noctua NH-U9B SE2 + 2*Noctua NF-B9
PSU Cooler Master Silent Pro M 700W
OS Windows 8.1 Pro x64

Software

CPUZ 1.69.0 x64
HW Monitor 1.24 x64
Linx 0.6.4

Metodologia di test

Abbiamo effettuato diverse prove con il dissipatore oggi in prova: singola e doppia ventola, velocità massima, media e bassa. Le velocità inferiori sono state ottenute ricorrendo agli adattatori forniti in bundle L.N.A. e U.L.N.A. Abbiamo rilevato le temperature in idle e full load con CPU a velocità stock ed overlcockata a 4500MHz con 1,138V.

Le temperature sono state rilevate tramite Hw Monitor e il software per lo stress test è Linx.

Temperature Idle

Noctua NH-U9B SE2

Temperature Full Load

Noctua NH-U9B SE2

Quanto emerge dai grafici è interessante, in primo luogo si nota come la differenza di temperatura tra singola e doppia ventola sia molto più marcata ad un numero di rpm inferiore e arriva quasi ad annullarsi con le ventole che girano al massimo, in idle le differenze sono quasi trascurabili.

La situazione si fa più intrigante con la CPU in full load: la differenza di temperatura tra la configurazione mono e doppia ventola passa da 4°C a 1100rpm a 1°C a 1800rpm, aumentando il carico con l’overvolt e l’overclock la differenza si fa più sostanziosa e passa da 6°C a 4°C rispettivamente tra 1100 e 1800rpm.

Noctua NH-U9B SE2

La configurazione ideale è quella a doppia ventola con adattatore L.N.A. che permette di mantenere basse le emissioni acustiche senza per questo influenzare negativamente sulle temperature: 69°C in full load con overclock.

Il Noctua NH-U9B SE2 durante i nostri test si è dimostrato un prodotto valido, nonostante non sia proprio un dissipatore moderno e progettato per raffreddare le CPU di ultima generazione, è riuscito a tenere entro i limiti di sicurezza la temperatura del nostro Intel Core i7 4770k. La qualità costruttiva è come di consueto per tutti i prodotti della casa austriaca estremamente elevata, anche il bundle è davvero ricco e comprende tutto ciò che serve per l’installazione del dissipatore, compreso un lungo giravite Philips e un tubetto di pasta termica NT-H1 (del valore di 7-8€ circa).

Noctua NH-U9B SE2

Anche le due ventole NF-B9 vantano una qualità costruttiva molto elevata, per quanto riguarda la loro rumorosità possiamo dire che al massimo della velocità cominciano a farsi sentire mentre con l’adattatore L.N.A. la situazione migliora notevolmente, passando all’U.L.N.A. , le ventole sono del tutto inudibili. Sarebbe stato in ogni caso meglio avere il modello NF-B9 PWM per un controllo dinamico del regime di rotazione in base alla temperatura della CPU.

Noctua NH-U9B SE2

Le dimensioni ridotte del cooler lo rendono compatibile anche con le build a form-factor ridotto, molto in voga ultimamente, anche se l’incompatibilità con le RAM ad alto profilo potrebbe rappresentare un limite non indifferente, una soluzione potrebbe essere montare la ventola dalla parte opposta o optare per moduli con dissipatore a basso profilo.

Il prezzo consigliato per questo prodotto è di 55€ circa, tutto sommato interessante se consideriamo che sul mercato spenderemmo quasi 40€ solo per le ventole e pasta termica !

Assegniamo al Noctua NH-U9B SE2 il Silver Performance Award con 3/5 stelle!