Samsung al lavoro sul SoC Exynos 9820?

0

Samsung sarebbe al lavoro sulla sua nuova generazione di SoC Exynos 9820. Successore di Exynos 9810, che è integrato in Galaxy S9, S9+ e che sarà utilizzato in Galaxy Note 9, dovrebbe essere più prestazionale e con minori consumi. Ecco cosa è emerso in queste ore.

Il nuovo Exynos 9820 dovrebbe avere prestazioni molto interessanti in grado di superare le attuali generazioni di SoC. In particolare supererebbe le prestazioni di Cortex-A76, la nuova generazione di Cortex di ARM. Il nuovo SoC potrebbe arrivare a 13 mila punti a Geekbench stando nelle vicinanze di Apple A12 che sarà integrato in iPhone 2018.

I core impiegati saranno Mongoose 4 che sono sempre basati su ARM ma personalizzati da Samsung. Exynos 9820 dovrebbe poter arrivare fino a 3,3 GHz di frequenza massima superando così le precedenti soluzioni.

E’ molto probabile che il nuovo SoC sarà lanciato con Galaxy S10 il prossimo anno e che sarà anche integrato in Galaxy X, il primo smartphone flessibile di Samsung. Di contro Apple A12 arriverà a Settembre e attualmente sarebbe iniziata la produzione nelle fonderie taiwanesi di TSMC con processo produttivo a 7 nm.

Attualmente sia Apple che TSMC avrebbero alcuni problemi produttivi con il chip che consumerebbe il 23% in più del previsto, ma la situazione dovrebbe migliorare una volta che il SoC arriverà sul mercato.