Google Lens: ora riconosce le razze di cani e gatti

0

Google Lens, il sistema di Intelligenza Artificiale (AI), introdotto con Google Pixel, sfruttato da Google per la parte dedicata alle fotografie e alle immagini diventa ancora più “smart”: infatti grazie ai nuovi miglioramenti sarà in grado di riconoscere cani e gatti ma anche di capire di quale razza sono fornendo informazioni utili.

Grazie all’Intelligenza Artificiale, Google ha creato per il National Pet Day un nuovo album fotografico degli animali domestici posseduti dagli utenti, riconoscendo gatti o cani. L’applicazione Google Foto (che integra Google Lens) potrà così creare un album fotografico automaticamente dell’animale domestico preferito.

Grazie al machine learning, Google riesce a selezionare gli scatti migliori e, per chi abita negli Stati Uniti o in Canada, scegliere se avere una copertina rigida o rilegata per poi procedere all’ordine del proprio album fotografico fisicamente svogliabile.

Come scritto poco sopra, con Google Lens si potranno poi identificare le razze e avere maggiori informazioni. Ma non è finita qui, aprendo l’app Google Foto si potrà creare anche un vero e propri “film” dedicato all’animale di casa. Si potrà scegliere l’opzione Meow Movie o Doggie Movie, selezionare il cucciolo di casa tra le foto e i filmati, scegliere la musica e realizzare il filmato.

In molte nazioni è poi possibile, tramite Google Photo, “taggare” il proprio animale abbinandolo anche alle festività e non solo. Sarà quindi possibile trovare il cucciolo domestico al parco, quando travestito per Halloween o per qualche ricorrenza o altro ancora. E’ possibile poi ricercare gli animali per razza, specie o addirittura per emoji.