ASRock sta preparando la nuova scheda madre high-end socket LGA2011: X79 Extreme7.
Sarà parte della prima ondata di schede madri LGA2011, attese per metà novembre 2011. Sono già disponibili le prime immagini, ottenute da XFastest. La socket della CPU è alimentata da un VRM a 16 fasi che utilizza high-grade chokes e condensatori server-grade poscap. La socket è collegata a sei slot DDR3 DIMM, disposti in set di tre su ogni lato della socket.  Tra i canali A, B, C e D, i canali B e D hanno due slot DIMM, quindi se avete quattro moduli DDR3, dovreste usare gli slot 0, 2, 3 e 5 per usare al meglio le memorie quad-channel DDR3. Sono presenti delle ventole sulle aree sopra la memoria VRM, che sono connesse al dissipatore sopra la CPU VRM con dei tubi.
 
Gli  slot d’espansione comprendono cinque PCI-Express x16, due dei quali possono lavorare a banda piena PCI-E 3.0 x16, due  PCI-E 3.0 x8  (a seconda del numero di slot con da add-on cards); uno di questi è connesso al X79 PCH ed è PCI-E 2.0 x4 capable. C’è anche uno slot legacy PCI. La connettività di storage  comprende quattro porte SATA 6 Gb/s , sette porte interne SATA 3 Gb/s  e un eSATA 3 Gb/s. Le altre opzioni di connettività comprendono sei porte USB 3.0 (due sul pannello retrostante, quattro via headers), audio HD a 8+2 canali con  SPDIF output ottico e coassiale, connessione Ethernet da due gigabit, FireWire e porte USB 2.0.