<p>Erano solo voci fino a qualche giorno fa, ma ora <strong>Samsung</strong> ha effettivamente presentato un'ingiunzione preliminare nei confronti di quello che Ŕ ormai un nemico giurato: niente di meno che <strong>Apple</strong> (nonostante i rapporti commerciali siano stati proficui fino a qualche mese fa).</p>
<p>Il produttore coreano vorrebbe tentare di bloccare l'immissione sul mercato del nuovo smartphone<strong> iPhone 4S</strong> in Giappone e Australia per via di una presunta tecnologia utilizzata all'interno dell'interfaccia utente da Cupertino (e di proprietÓ di Samsung) in Giappone, mentre gli standard di comunicazione wireless sono sotto la lente della corte australiana.</p>
<p>Come ulteriore minaccia, Samsung ha anche chiesto di bloccare altri due dispositivi di Cupertino, iPhone 4 e<strong> iPad 2</strong>, in territorio giapponese. Rimangono poi coinvolte Francia e Italia nella battaglia legale tra le due societÓ.</p>