Nel 2010, in Europa, Microsoft e Adobe sono state le aziende maggiormente danneggiate dalla pirateria, fenomeno molto più diffuso in Europa che negli States. Uno dei motivi è rintracciabile nell'alto costo dei software, che, soprattutto nell'est Europa, sono completamente fuori dalla portata dei consumatori.

Link: Microsoft e Adobe i più danneggiati dalla pirateria