La Cina aumenta gli sforzi per ridurre il gap tecnologico che la separa da paesi quali Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone e Taiwan. I risultati si vedono: il nuovo supercomputer installato a Jinan utilizza, per la prima volta, chip prodotti nella Repubblica Popolare Cinese.

Link: La Cina si fa avanti nella produzione di semiconduttori