Adobe ha rilasciato il proprio Adobe Media Player 1.0.
L’applicativo proposto dai creatori di Photoshop, è un player standalone che integra una serie di funzionalità simili a quelle di iTunes Store. I contenuti disponibili sono, per ora, piuttosto scarsi ma Adobe conta di porre rimedio alla situazione in breve tempo.
Ci sono state infatti una serie partnership con CBS ed MTV, per citarne alcune.
La differenza con lo Store di iTunes sta nel fatto che non è al momento possibile l’acquisto di materiale multimediale. Adobe sta valutando di introdurre una sorta di canone per l’affitto dei titoli che saranno resi disponibili
Riguardo alla tecnologia con cui saranno distribuiti i contenuti, si parla di codifiche video nel classico formato Flv e H.264, anche con risoluzioni HD.
Interessante la possibilità, per ora solo ventilata, di rendere disponibili anche titoli privi di qualunque forma di DRM.
Il nuovo Adobe Media Player funziona appoggiandosi alla tecnologia Adobe AIR, ed è disponibile gratuitamente a questa pagina.