Benvenuto in Tech Station Forum.
+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree2Likes
  • 2 Post By Nut'S

Discussione: [Guida] GParted, controllo massimo sulle partizioni!

  1. #1
    Member Nut'S is on a distinguished road
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    48

    [Guida] GParted, controllo massimo sulle partizioni!

    In questa guida parleremo di GParted (Gnome Partition Editor), cioè un software libero che permette di fare e gestire le partizioni di un hard disk.
    Su Linux potete trovarlo nel software center oppure scaricarlo dal sito web per creare un live-CD/live-USB, comunque sia troveretetutto spiegato qualche riga più sotto.



    GParted offre un'ampia varietà di opzioni gestionali: potete creare, cancellare, spostare, ridimensionare e riparare partizioni e file system. Ci sono inoltre le opzioni che comprendono i flag, le etichette ("labels") e l'UUID!





    L'interfaccia è davvero molto semplice in quanto potete lavorare tramite il menù sopra (in particolar modo troverete quasi tutto su Partition) oppure potete direttamente cliccare col tasto destro del mouse sulla barra che rappresenta l'hard disk in questione, creare le partizioni e (ad esempio) ridimensionarle semplicemente spostando i bordi.



    I requisiti anche per questo programma sono di base, in particolare servono un qualsiasi PC con OS a 32/64bit con Linux, Windows o OSX che possa bootare da cd/usb. Inoltre necessita di 160MB di RAM per utilizzare tutte le sue funzioni.


    Sono supportati moltissimi FileSystem ecco a voi la lista:




    GParted è in grado di creare anche le "partition tables" in gpt (GUID Partition Table), "allineare" automaticamente i valori al MiB (MeBiByte) o ad altri valore come il limite dei settori; potrete inoltre tentare anche il recupero di partizioni danneggiate.


    La compatibilità è assicurata con HDD (sata, ide e scsi), memorie flash (USB e SSD), dispositivi in RAID e con tutte le varie grandezze dei settori.



    Il link per scaricare Gparted è GParted -- Download, se utilizzate Windows dovrete semplicemente preparare la chiavetta per avviarlo. Lo stesso sito spiega 4 metodi che riporterò brevemente qui sotto:

    1: TuxBoot
    - Scaricate TuxBoot dal sito Tuxboot - About sul vostro PC;
    - Eseguite TuxBoot, selezionate il file di Gparted e successivamente la destinazione. A questo punto il programma dovrebbe prepararvi la chiavetta e a voi non resta che riavviare il computer bootando da li.
    (se state utilizzando Linux, ricordatevi di rendere eseguibile il file tramite comando “chmod +x ./tuxboot-linux*” o più semplicemente andando su proprietà e spuntando “Execute”. Fatto questo ora dovete solamente avviare l'applicazione).

    2: Metodo manuale
    ATTENZIONE: NON AVVIARE il file makeboot.bat dall'hard disk, potreste danneggiare il boot di Windows! (più avanti dovrete farlo ma da dentro la chiavetta).
    - Scaricate GParted Live zip
    - Create una partizione di almeno 200MB in FAT16/FAT32 su una chiavetta USB
    - Estraete il contenuto dell'archivio sulla partizione creata
    - Con i privilegi di amministratore, andate nella cartella (della chiavetta) utils/win32/ e cliccate su makeboot.bat
    - Seguite le istruzione che appariranno sullo schermo.

    3: UNetbootin
    (Nota bene: UNetbootin crea un menù di boot differente)
    - Scaricate ed installate Unetbootin
    - Scaricate l'ISO di GParted Live
    - Avviate UNetbootin seguendo le istruzioni che appariranno (o la guida precedentemente postata)

    4: LinuxLive USB Creator:
    - Scaricate ed installate LinuxLive USB Creator
    - Scaricate l'ISO di GParted Live
    - Installate ed avviate LinuxLive USB Creator e seguite le istruzioni anche in questo caso
    ciberbastard and Dexter like this.

  2. #2
    Senior Member qwes is on a distinguished road
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Berghem
    Messaggi
    225
    Gran lavoro!
    Grazie mille e complimenti, può sempre venire utile

    CPU: i7 920 @3.6 1.240v - MOTHERBOARD: Asus P6T-Deluxe V2 - RAM: Corsair Dominator 1600Mhz 3x2 Gb (in fake) CL Randon - VGA: EVGA GeForce GTX 570 SC HD - AUDIO: Integrata + MOTU UltraLite mk3 - HD: Troppi! - MONITOR: LG W2363D 1920x1080 120Hz - COOLING: Scythe Mugen 2 (CPU) - ALIMENTATORE: Enermax Revolution85+ 1050w - CASE: Cooler Master HAF 932 - NETWORK: Bigfoot Network Killer K2100

  3. #3
    Moderatore Bankai is on a distinguished road
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    BISIACARIA
    Messaggi
    884
    è uno di quei software pressochè essenziali da avere sempre a portata di mano

    bella li Luca
    R4 Black|4930k|4x4gb Vengeance Pro 2400mhz|sli gtx 780 dc2| AX1200|LittleDevil V8 :detonator::detonator:

    CUSTOM LOOP| EK Supremacy Evo | EK R4BE full cover | EK GTX 780DC2 fullcover | 2*EK PE480 | Dual Laing DDC3.2 in serie | EK X-RES3 400mm | Corsair SP e AF | Raccordi EK e Bitspower | tubo 10/16



    luk's:- te vederà CONTO CANCELLI ne vegnerà a cior in limousine

  4. #4
    Junior Member Luca87 is on a distinguished road
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    16
    Ottima guida.
    Personalmente preferisco però MiniTool Partition


 

Members who have read this thread : 0

You do not have permission to view the list of names.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi