Se avete tentato con scarso successo di far girare il colossale FPS di Crytek ad un frame rate decente, ora viene in vostro soccorso una patch ufficiale, che porta il gioco alla release 1.1.

La patch migliora le prestazioni sia sotto le DirectX 9 che con le DX 10, dando credito a chi sosteneva che alla data del lancio non tutto il codice era ancora limato come avrebbe dovuto.

L’aggiornamento, oltre a tappare qualche piccola falla, migliora anche l’efficacia di soluzioni in SLI e Crossfire, che grazie al raddoppio della GPU consentono ora di fruire senza limitazioni della magnificenza grafica dei suoi scenari virtuali.

Crysis 1.1 offre ora anche la possibilità di abilitare il Vsync sotto DirectX 10, anche se in questo caso è quasi impossibile trovare un hardware in grado di mantenere un frame rate elevato alle risoluzioni più alte.

Potete scaricare la patch direttamente da qui.

Fonte The Inquirer.