Acer OJO 500 presentato a IFA 2018

0

Durante l’apertura di IFA 2018 Acer ha tenuto una conferenza stampa per presentare diversi prodotti. Tra questi troviamo il nuovo visore chiamato Acer OJO 500 pensato per la piattaforma Windows Mixed Reality (di cui abbiamo già parlato in passato per altri prodotti).

Acer OJO 500

Acer OJO 500 sfrutta un nuovo design che è di tipo scomponibile, diverso rispetto alla concorrenza. Ma quali sono le differenze rispetto ad altre soluzioni? Grazie al nuovo modello costruttivo, il visore permette di rimuovere individualmente lenti e sistema di allacciamento, rendendo più facile la pulizia.

La zona di fissaggio può essere rigida o morbida per adattarsi alle esigenze dell’utente. La fascia morbida è lavabile mentre l’imbottitura (che ricopre la fascia rigida) permette di bloccare in posizione Acer OJO 500.

Il nuovo Acer OJO 500 ha una rotella IPD (impostazione della distanza interpupillare) ed esiste anche un’app per smartphone che consente di avere una misurazione precisa. Troviamo due display LCD ad alta definizione con diagonale da 2,89″ (2880×1440 pixel)
mentre il campo visivo è pari a 100°.

Acer OJO 500

La velocità di refresh è pari a 90 Hz e il sistema audio integrato consente di non dover utilizzare altoparlanti o cuffie esterni. Acer OJO 500 sfrutta il tracciamento inside-out che non ha bisogno di rilevatori. Il tracciamento 6° di libertà di movimento.

Il cavo di collegamento è da 4 metri con ingresso HDMI 2.0 (trasferimento dati tramite USB3.0). Nella confezione troviamo due controller di movimento Bluetooth e c’è un pulsante dedicato a Windows 10, un touchpad e un pulsante per la presa degli oggetti. Il nuovo Acer OJO 500 sarà disponibile da Novembre a partire da 499 euro.