Il servizio di pagamento NFC GarminPay sbarca in Italia

0

Garmin ha annunciato in queste ore l’arrivo della funzionalità GarminPay anche per il nostro Paese. Si tratta di un servizio che consente di pagare con soluzioni wearable come gli smartwatch di Garmin così da non doversi portare dietro il portafoglio o i contanti, soprattutto quando si fa attività fisica all’aperto.

GarminPay è stato possibile anche grazie a una collaborazione importante come quella con BNL Gruppo BNP Paribas ed Hello bank!. Chi indossa uno smartwatch di Garmin con NFC può quindi utilizzarlo per pagamenti contactless direttamente dal dispositivo.

Con GarminPay, chi possiede una carta di credito Mastercard BNL o Hello bank! potrà pagare via NFC senza doversi portare contanti con sé in totale sicurezza. Il primo passo sarà comunque quello di connettersi al portale Garmin Connect per configurare la carta di credito da abbinare GarminPay con un massimo spendibile che è il medesimo della carta abbinata e senza commissioni bancarie.

Per quanto riguarda la sicurezza del sistema, oltre al sistema operativo in sé, viene chiesto un passcode (impostato nell’app Garmin Connect dall’utente) prima di effettuare ogni pagamento.

GarminPay

Inoltre ogni volta che ci si toglie lo smartwatch o si disattiva la funzione cardio Elevate la funzione di pagamento GarminPay viene disattivata fino al nuovo inserimento del passcode. Infine, dopo la mezzanotte sarà richiesto nuovamente il codice così da essere ulteriormente più sicuri.

Per sfruttare GarminPay si dovrà quindi utilizzare l’app Garmin Connect/Mobile, si dovrà poi scegliere di attivare il servizio e impostare il passcode di quattro cifre al momento della creazione del wallet e per l’accesso al wallet sull’orologio. A questo punto l’utente potrà aggiungere una carta di credito Mastercard inserendo i dati o utilizzando la scansione con la fotocamera dello smartphone. Dopo questo passaggio ci sarà la creazione del token che verrà inviato tramite SMS.

Con GarminPay sarà possibile anche registrare più di una carta e sarà l’utente a scegliere quale carta impiegare durante l’acquisto, scegliendola attraverso l’interfaccia dell’orologio. Per capire se un pagamento è andato a buon fine ci sarà un segno di spunta verde in caso contrario ci sarà una “X” rossa. Dopo 60 secondi che sarà attivata la funzione di ricerca POS, quest’ultima verrà disattivata per questioni di sicurezza e quindi non ci potranno essere pagamenti non autorizzati.