Galaxy S9: spedite 9 milioni di unità nel Q2 2018

0

Secondo quanto riportato da un sito sud-coreano, la famiglia di smartphone Galaxy S9 avrebbe venduto 9 milioni di unità nel Q2 2018. Si tratta di un calo rispetto al Q1 2018 dove il duo di modelli ha raggiunto le 10,2 milioni di unità. Un risultato interessante, ma sempre sotto le aspettative.

Samsung Galaxy S9

Se per la maggior parte di produttori sarebbero numeri di cui essere contenti, per il produttore sud-coreano, i numeri di Samsung Galaxy S9 risultano essere inferiori alle aspettative. Per mettere in chiaro la questione, S9 ha comunque venduto più di Huawei P20 e P20 Pro.

Le problematiche di vendita non sarebbero comunque riconducibili a un lancio fatto nel Q1 2018. Infatti, la famiglia Galaxy S7 due anni fa fu lanciata nello stesso periodo ma se nella prima parte dell’anno vendette 10,3 milioni di unità, nel Q2 arrivò a 15,6 milioni di unità, quindi ben di più di Samsung Galaxy S9.

In periodi più recenti, con Galaxy S8, la combinazione delle vendite del Q1 e del Q2 hanno raggiunto le 21,2 milioni di unità, superiori di 2 milioni di unità rispetto a quanto fatto da Galaxy S9. Mentre scavando negli anni passati, anche Galaxy S6 ottenne migliori risultati, arrivando nei primi sei mesi a 23,5 milioni di unità spedite.

Le vendite inferiori alle aspettative hanno colpito anche Apple e in particolare iPhone X, con magazzini dei fornitori che sono pieni di componentistica invenduta con lo stop della produzione che è avvenuto qualche settimana fa. Un calo della domanda globale degli smartphone potrebbe essere uno dei motivi, mentre una concorrenza sempre più agguerrita (con Huawei in testa) avrebbe messo i bastoni tra le ruote ad Apple e Samsung.