HTC Exodus: la partnership è con Cryptokitties

0

Si era già parlato in passato di HTC Exodus, ma ora la società taiwanese ha annunciato alcune novità. Ricordiamo che questo modello, una volta presentato, sarà il primo smartphone al Mondo basato su blockchain. Ma ecco cosa dovrebbe comportare e perché potrebbe essere interessante.

htc exodus

Secondo il produttore taiwanese, con HTC Exodus e altri dispositivi simili che potrebbero arrivare in futuro, si potrà espandere l’ecosistema basato su blockchain con applicazioni decentralizzate e che punta sulla sicurezza dei dati.

Secondo Phil Chen (Chief Crypto Officer di HTC), il nuovo modello è un punto di partenza per avere uno smartphone ancora più personale permettendo di “decentrare Internet e rimodellarlo a favore dell’utente contemporaneo”. HTC ha creduto e crede nelle potenzialità della blockchain tanto da aver stretto un accordo con Cryptokitties (gioco che si basa su questo meccanismo) per una sua distribuzione su alcuni smartphone HTC, come HTC U12+.

La partnership con Cryptokitties è solo l’inizio di quello che poi dovrebbe diventare sempre più comune con l’arrivo di HTC Exodus: ci sarà un marketplace non fungibile e un app store per i crypto gaming ma anche altre dApp che saranno sviluppate in questi mesi. Attualmente non sono ancora state rese note le caratteristiche del nuovo HTC Exodus ma dovrebbe essere comunque presentato entro la fine dell’anno corrente.