iPhone 2018: ecco come sarà la zona frontale

0

Dei nuovi iPhone 2018 abbiamo scritto diverse volte: arriveranno quasi sicuramente a Settembre e saranno tre modelli distinti. Ovviamente si tratta ancora di indiscrezioni, ma le prove si fanno via via sempre più concrete, come quelle delle immagini che vedremo in questa notizia.

iphone 2018

Si tratta dei pannelli anteriori dei tre iPhone 2018 che mostrano, in ordine, iPhone X 2018, iPhone LCD e iPhone X Plus 2018. I nomi sono ovviamente provvisori e potrebbero cambiare. La versione LCD infatti si potrebbe chiamare semplicemente “iPhone”, mentre per le altre due potrebbe arrivare la “s” nel nome, come iPhone Xs.

iPhone 2018

Detto questo, si può notare come la versione LCD di iPhone 2018, ossia il modello centrale nelle foto, abbia una cornice leggermente più spessa. Questo perché il pannello LCD e OLED flessibile hanno una struttura diversa che non consente al primo di avere bordi così sottili e uniformi.

Si può notare come tutti e tre gli iPhone 2018 abbiano Face ID integrato con la medesima struttura. Questo perché si dirà finalmente addio a Touch ID, permettendo così di ridurre i costi di sviluppo e produzione spalmandoli su più modelli. Ora che la produzione in grandi volumi non è più un problema, come successo inizialmente per iPhone X, le cose saranno più semplici per Apple e per i suoi fornitori.

Come nota ulteriore sappiamo che iPhone X 2018 avrà un pannello OLED da 5,8″, iPhone LCD sarà da 6,1″ e iPhone X Plus 2018 sarà da 6,5″. Tutti e tre dovrebbero condividere lo stesso SoC (Apple A12) con i due modelli OLED che avranno una maggiore quntità di RAM.

iPhone LCD sarà l’unico della famiglia di iPhone 2018 ad avere un’unica fotocamera posteriore mentre gli altri due ne avranno due (e non tre come vociferato in passato, per quelle bisognerà aspettare il 2019). I prezzi dovrebbero essere allineati con l’attuale offerta, con iPhone X Plus 2018 che costerà quanto iPhone X.