iPhone 2018: il prossimo anno nuove batterie!

0

Sembra ancora presto per parlare degli iPhone che verranno, ma quando a redarre un report è Ming-Chi Kuo (di KGI Securities) è meglio prestare attenzione in quanto è uno degli analisti che ha a disposizione le migliori fonti e quindi ciò che sono indiscrezioni o possibilità, spesso si trasformano in realtà (basti pensare alle previsioni su iPhone X, tutte azzeccate dall’analista di mercato). Cosa si sa quindi sui nuovi smartphone che arriveranno il prossimo anno?

iPhone 2018

Secondo quanto riportato, ci saranno diverse novità e vedremo ancora una volta tre modelli differenti ma questa volta si dirà “addio” al design di iPhone 8 e iPhone 8 Plus per passare direttamente a qualcosa di più simile a iPhone X.

L’iPhone meno costoso avrà uno schermo da 6,1″ con un pannello LCD e non OLED così da risparmiare sui costi dei materiali e al suo interno si troverà ancora una volta una batteria rettangolare a singola cella con capacità di 2850/2950 mAh. Il design prevederà bordi ridotti anche in questo caso ma probabilmente ci sarà una zona posteriore in metallo e non in vetro, anche in questo caso per limitare le spese di realizzazione e quindi il costo al pubblico.

Ci sarà poi un modello con schermo OLED da 5,8″ che potrebbe avere una batteria a singola cella ma di forma “a L” come visto sull’attuale iPhone X (che però ha due celle): questo cambiamento permetterebbe di passare dagli attuali 2716 mAh ai 2900/3000 mAh di capacità consentendo così di migliorare l’autonomia complessiva, che è stata segnalata da Consumer Reports come uno dei difetti del nuovo smartphone di fascia alta del produttore statunitense. Questo modello sarà l’effettivo sostituto di iPhone X e probabilmente avrà un design simile sia per la zona anteriore che per quella posteriore (sfruttando sempre il vetro per la copertura). I

nfine ci sarà un modello da 6,5″ con schermo OLED che andrà a sostituire la serie “Plus” pur mantenendo dimensioni relativamente contenute per via del nuovo design. In questo caso ci sarà una batteira con due celle da 3300/3400 mAh sempre “a L” e sempre con due celle. Tutti e tre i modelli adotteranno Face ID per l’autenticazione mentre Touch ID è destinato a sparire (salvo che non sia ancora presente su iPhone SE 2 che potrebbe essere lanciato nella prima metà del 2018).