L’FBI può sbloccare tutti gli iPhone, anche iPhone X

0

Ci sono stati alcuni casi in cui sbloccare un iPhone era di vitale importanza (come nel caso dei terroristi negli USA): ora però sembra che FBI e polizia statunitense possano sbloccare tutti gli iPhone grazie a un investimento relativamente economico. A rivelarlo è stato il sito Motherboard che spiega i contorni della vicenda.

iphone unlock

Grazie a diverse fonti che arrivano dalla polizia di diversi stati statunitensi è stato possibile sapere che è possibile arrivare a sbloccare tutti gli iPhone compreso iPhone X con le ultime versioni di iOS, 11 compresa.

Il merito sarebbe del dispositivo chiamato GrayKey che, come mostrato in foto, si compone di una scatola con due cavi Lightining e un LED di stato. Esistono due versioni di questa “macchina sblocca-iPhone” che consente di accedere a tutti i modelli: una versione ha un costo di 15 mila dollari e permette di effettuare 300 “sblocchi” e deve essere collegata a Internet.

La seconda invece ha un costo di 30 mila dollari, può sbloccare tutti gli iPhone senza limiti di numero o modello e può funzionare off-line. Secondo quanto riportato, GrayKey permette di sbloccare un iPhone in circa due-tre ore fino a un massimo di sei giorni per un codice a sei cifre. Ma comunque l’operazione avrà successo.

In generale comunque, come si legge nell’articolo, GrayKey potrebbe smettere di funzionare in un prossimo futuro ed è per questo che FBI e Dipartimento di Giustizia vorrebbero forzare i produttori a inserire alcune backdoor all’interno del software, cosa che Apple non ha assolutamente intenzione di fare.