Prototipo di Huawei P20: ecco com’è!

0

Un prototipo di Huawei P20 è venuto alla luce quando manca circa un mese al lancio ufficiale di Parigi. Si tratta della versione “classica” e non della più evoluta Pro o Plus che sarà quella più costosa e che si scontrerà direttamente con Galaxy S9+. Il nuovo modello porterà comunque diverse novità nel design.

Secondo quanto riportato da Android Authority che ha potuto mettere le mani su questo prototipo di Huawei P20 sembra che lo smartphone avrà bordi ridotti per quanto riguarda lo schermo in maniera simile a Huawei Mate 10 mentre nella zona posteriore dovrebbe essere presente un lettore d’impronte (che nelle fotografie non si vede).

Altra nota è data dal bilancere volume che sarà di tipo touch e non con un tasti fisico così da avere bordi più puliti e un design migliore (oltre che resistere meglio ad acqua e polvere). Il prototipo di Huawei P20 avrà poi due fotocamere e non tre come la versione “Plus o Pro” rendendolo quindi meno costoso da realizzare e posizionandosi sulla fascia più bassa anche se il prezzo dovrebbe rimanere intorno ai 700 euro.

Nella zona inferiore di questo modello ci saranno poi due speaker stereo per migliorare la qualità dell’audio riprodotto mentre, come si può vedere, il design è decisamente curvo nelle zone laterali in vetro. Non poteva mancare anche una porta USB Type-C per la ricarica rapida e la connessione a un PC mentre non c’è un jack audio 3,5 mm.

Secondo quanto riportato in passato, il nuovo modello avrà un SoC Kirin 970 con NPU e quindi prestazioni simili a Huawei Mate 10 Pro. Ci potrebbero essere una versione da 4 GB di RAM e una da 6 GB di RAM e differenti capacità di storage (32 GB e 64 GB). Non mancherà anche una versione Lite, meno costosa che riprenderà in parte Huawei Mate 10 Lite per quanto riguarda la configuazione tecnica, probabilmente però con uno schermo più piccolo.