Samsung Project V: prototipo di un vecchio smartphone piegabile

0

Abbiamo parlato recentemente di smartphone flessibili, in particolare di Samsung: ora emergono alcune fotografie di un prototipo di un vecchio smartphone piegabile che abbiamo conosciuto come Samsung Project V. Si tratta di un progetto accantonato e quello che sarà lanciato nel 2019 non sarà neanche lontanamente così.

Samsung Project V

Infatti, come si può vedere nelle immagini, questo Samsung Project V è molto simile allo ZTE Axon M ma in questo caso il prodotto era in fase di sviluppo tra il 2015 e il 2016, ben prima della versione della società cinese.

Come si può vedere non ci troviamo di fronte a uno smartphone flessibile, ma piuttosto “piegabile”. La differenza è che non c’è uno schermo OLED flessibile ma due schermi rigidi che sono richiudibili tramite cerniere sulla scocca. Samsung Project V (e anche Axon M) sono quindi soluzioni decisamente meno avanzate di Galaxy X.

Il codice modello di Samsung Project V è SM-G929F a metà strada tra Galaxy S6 edge e Galaxy S7. Non si conoscono le specifiche tecniche complete, ma probabilmente sono molto simili a quelle di Galaxy S6 con le differenze dovute al design.

Non c’è comunque da preoccuparsi, Samsung non produrrà questo modello né ora né mai. Sarebbe infatti anacronistico, anche se il primo smartphone flessibile costerà decisamente tanto (si parla di circa 1850 dollari) e sarà quasi introvabile.