Xiaomi Mi 8: simile ad iPhone X, ma non troppo

0

Il produttore cinese ha presentato nella giornata di oggi una serie di dispositivi: tra i più attesi c’era Xiaomi Mi 8 che finalmente è stato svelato dopo molti rumors. Ecco dunque cosa c’è da sapere su questo smartphone Android che sarà lanciato anche in Italia in via ufficiale.

Il nuovo Xiaomi Mi 8 ha uno schermo anteriore da 6,21″ con risoluzione di 2248 x 1080 pixel (FHD+) grazie a un pannello AMOLED realizzato da Samsung con una luminosità di 600 cd/m2. Al suo interno troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 845 accoppiato a 6 GB di RAM e 64 GB, 128 GB o 256 GB di spazio di storage non espandibile. Grazie a questa configurazione hardware, il nuovo smartphone dovrebbe aver raggiunto punteggi molto interessanti con AnTuTu.

All’interno del notch di Xiaomi Mi 8 è presente il sistema di rilevamento del volto che sfrutta la tecnologia a infrarossi così da avere una maggiore sicurezza e un funzionamento anche quando c’è poca luce.

Xiaomi Mi 8 ha due fotocamere da 12 MPixel di risoluzione con OIS a quattro assi e pixel da 1,4 um. L’apertura della prima ottica è pari a f/1.8 mentre la seconda è un teleobiettivo 2X (ottico) con apertura da f/2.4. La fotocamera anteriore è da 20 MPixel e in entrambi i casi viene sfruttata l’AI per realizzare effetti bokeh migliori e riconoscere i soggetti inqudrati.

La connettività comprende un GPS a doppia frequenza, 4G LTE, 3G, 2G ma anche Wi-FI 802.11 ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C, NFC. La batteria ha una capacità di 3400 mAh con ricarica rapida. Le dimensioni sono pari a 54,9 x 74,8 x 7,6 mm con un peso di 175 grammi.

Il sistema operativo di Xiaomi Mi 8 è Android 8.0 con la nuova interfaccia MIUI 10. I prezzi per la versione internazionale non sono ancora noti ma la versione da 64 GB dovrebbe costare circa 420 euro, quella da 128 GB costerà 460 euro e quella da 256GB costerà circa 510 euro.