AMD, Carrizo è ufficiale e arriva nel 2015

Processori - Pubblicato il da Alessandro Cester

Nelle ultime settimane si erano fatte strade alcune indiscrezioni ma l'azienda finalmente emette un comunicato ufficiale a proposito delle APU Mobile Carrizo, in arrivo nel corso del 2015.

Finalmente qualche novità nel settore mobile targata AMD, con l'annuncio ufficiale delle prossime APU Mobile 2015 nome in codice Carrizo. Secondo quanto dichiarato dall'azienda si tratta di soluzioni orientate alla produttività, alla multimedialità e perchè no, al gaming, con risoluzioni UltraHD/4K e infatti è stato già da ora garantito il supporto alle future DirectX 12 di Microsoft in arrivo con Windows 10, nonchè il supporto a OpenCL 2.0, alle API proprietarie Mantle e alla tecnologia AMD FreeSync. Come spiegato da John Byrne, senior vice president e general manager di AMD, c'è un fortissimo interesse da parte della compagnia per il segmento APU con un impegno di ricerca e sviluppo importante che punta al 2020 come obiettivo per un incremento dell'efficienza energetica di 25 volte.

AMD Carrizo ufficiale nel 2015

AMD Carrizo, la APU di punta per il 2015, integrerà una componente CPU basata su Excavator mentre la sezione grafica sarà affidata ad un chip Radeon di prossima generazione in modo da essere il primo vero system-on-chip a rientrare nello standard HSA 1.0. Carrizo-L invece sarà dedicato alla fascia media del mercato con a bordo la CPU Puma+ e grafica AMD Radeon R-Series basata sull'architettura Graphics Core Next. Entrambe le APU integreranno un processore dedicato alla tecnologia di sicurezza ARM TrustZone, il cosiddetto AMD Secure Processor. Come di consueto AMD si dimostra attenta alla compatibilità e al supporto, anche nei confronti dei partners e così queste APU avendo un'infrastruttura comune potrebbero semplificare di molto l'implementazione sui sistemi più disparati. Il debutto sul mercato dei primi notebook e sistemi all-in-one è previsto entro il primo semestre 2015, un'indicazione piuttosto vaga che speriamo venga meglio definita in un prossimo comunicato.

comments powered by Disqus