Asus dismetterà la serie ZenWatch!

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

Asus potrebbe dismettere la serie di wearable ZenWatch a breve per via delle scarse vendite anche dell'ultimo modello venduto da Novembre 2016.

bAsus potrebbe decidere presto di potrebbe interrompere lo sviluppo e la produzione della sua linea di smartwatch conosciuta come ZenWatch e che si basano su Android Wear come sistema operativo, nonostante quest'ultimo stia vivendo una seconda giovinezza dopo il rilascio della versione 2.0 con diversi produttori, anche e soprattutto del mercato degli orologi tradizionali con prezzi, spesso e volentieri ben al di sopra dei 250 euro.

asus

La notizia è stata riportata da Digitimes che ha appreso dalle fonti nella produzione dei prodotti la decisione da parte di Asus. L'ultimo modello è stato rilasciato a Novembre 2016 e il suo nome è ZenWatch 3 venduto anche in Italia che ha nella zona anteriore un display AMOLED circolare da 1,39" di diagonale mentre il SoC integrato all'interno dello chassis è un Qualcomm Snapdragon 2100 (soluzione dedicata proprio ai wearable) unita a  512 MB di RAM e 4 GB di spazio di storage.

Secondo quanto riportato, le spedizioni dei prodotti della famiglia ZenWatch sarebbero pari a circa 5000 o 6000 unità al mese con Pegatron che si occuperebbe della produzione vera e propria di questo modello. Se si considera che Apple (che ha la quota di mercato più grande per quanto riguarda i wearable) vende oltre un milione di unità al mese con prezzi superiori e una gamma di accessori migliore è chiaro come Asus non possa più puntare su questo genere di prodotti lasciando così il mercato a LG e Huawei oltre che ad altri produttori di recente introduzione.

comments powered by Disqus