Intel Core serie X: quando la potenza non è un compromesso

Processori - Pubblicato il da Mattia Speroni

Intel Core serie X è la nuova serie di processori ad alte prestazioni che il produttore statunitense ha annunciato al Computex 2017 che si sta tenendo a Taipei. Ecco le informazioni!

Al Computex 2017 che si sta tenendo a Taipei in questi giorni, Intel ha presentato la nuova gamma di processori Intel Core serie X: si tratta di soluzioni pensate per il mercato di fascia alta che promettono di essere potenti e in grado di fornire agli utenti una piattaforma desktop decisamente flessibile per tutti gli utilizzi, compresi quelli come gaming, rendering, realtà virtuale e altro ancora (senza venire a compromessi con la capacità di calcolo).

intel-core-i9

La nuova famiglia di processori Intel Core serie X porta al debutto le nuove CPU desktop da un teraflop di Intel, soluzioni che un tempo sarebbero state appannaggio di server e workstation decisamente più costose e improntate a un utilizzo professionale e non consumer. Arrivano così sul mercato i nuovi processori Intel Core i9, che si posizionano al top dell'offerta del produttore statunitense e quindi sopra i processori della serie Core i7 che invece fino a poco fa erano quelli che esprimevano il massimo del potenziale di calcolo: il top-di-gamma di questa nuova serie è Intel Core i9 Extreme Edition riassumibile come la prima CPU desktop consumer con 18 core e 36 thread (grazie alla tecnologia Hyper-Threading).

intel-computex

Con l'arrivo dei processori ovviamente non poteva mancare anche una piattaforma completa per supportarli al meglio e così debuttano anche i chipset Intel x299 con nuove possibilità in termini di connettività ma anche di overclocking, così care agli utenti più avanzati riuscendo a gestire fino a quattro schede grafiche contemporaneamente. La tecnologia Intel Turbo Boost Max 3.0 è stata aggiornata riuscendo così a identificare i due core più performanti per inviare a questi ultimi il carico di lavoro a questi ultimi per rendere al meglio durante le attività più impegnative con un incremento delle prestazioni single-thread e multi-thread. Ci saranno cinque modelli diversi per la nuova Intel Core serie X con quattro core e quattro thread per il modello base arrivando poi a scalare fino a dieci core e venti thread con sloluzioni ancora più performanti che arriveranno in seguito. Il TDP passa da 112 W fino a 140 W mentre sono supportati nella versione base solo due canali di memoria mentre nella versione di fascia alta si arriva fino a quattro canali (in tutti i casi si parla di DDR4).

comments powered by Disqus