Più iPhone 7 dopo il problema di Galaxy Note 7

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

Apple potrebbe avvantaggiarsi della problematica legata a Galaxy Note 7 tanto da riuscire a vendere 8 milioni di unità in più per iPhone.

Con l'uscita dal mercato di Galaxy Note 7 gli analisti hanno cambiato anche le previsioni di vendita di iPhone 7 che potrebbe così avvantaggiarsi della problematica riscontrata da Samsung con il suo phablet di fascia alta (che inizialmente aveva riscontrato molto interesse da parte degli utenti registrando vendite importanti).

samsung galaxy note 7

Secondo l'analista di Drexel Hamilton, Brian White, ci sarebbe quindi un'ottima possibilità per Apple per cercare di guadagnare qualcosa come 8 milioni di unità solamente per via del ritiro dal mercato di Galaxy Note 7. Questo significa che iPhone 7 potrebbe vedere quindi un balzo in avanti decisamente interessante nonostante Samsung stia cercando di mettersi al riparo aumentando la produzione di Galaxy S7 e Galaxy S7 edge così da evitare di lasciare una fetta del mercato in mano alla concorrenza.

L'analista aveva in precedenza predetto come Samsung avrebbe venduto circa 10-14 milioni unità di Galaxy Note 7 con Apple che potrebbe però riuscire a sostituirsi alla concorrenza riuscendo a "catturare" tra il 57% e l'80% delle unità disponibili. Per avere dati più attendibili e non previsioni sarà necessario aspettare i dati ufficiali da parte delle due società, ma la realtà potrebbe non discostarsi troppo da questi numeri.

comments powered by Disqus