Nokia lavora su 2,7,8 e 9: ecco i SoC!

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

Nokia potrebbe presentare una gamma completa di smartphone Android nel prossimo futuro passando da Nokia 2 fino a Nokia 9! Ecco quali saranno i SoC che potranno essere adottati.

Nokia ha lanciato attualmente tre nuovi smartphone con sistema operativo Android: parliamo di Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6 e se in Italia è disponibile solamente il primo mentre il modello di fascia più alta arriverà probabilmente per Settembre 2017 emergono ulteriori dettagli per quanto riguarda altri modelli che dovrebbero essere in sviluppo e che potrebbero essere lanciati entro la fine dell'anno così da dare un portfolio più completo alla società finlandese (sotto il controllo di HMD Global e alla parte produttiva seguita da Foxconn).

nokia-9

Nokia dovrebbe realizzare Nokia 2, Nokia 7, Nokia 8 e Nokia 9 con il primo che sarà di fascia bassa probabilmente al di sotto dei 170 euro, il secondo e il terzo invece saranno destinati alla fascia media di mercato mentre l'ultimo sarà di fascia alta. Dal Web arrivano informazioni circa quali saranno i SoC che la società ha scelto di adoperare che saranno quasi tutti realizzati da Qualcomm tranne per un caso. Ecco quindi le novità di queste ore per la lineup di Nokia.

Nokia 2 utilizzerà Qualcomm Snapdragon 212 oppure un SoC realizzato da Mediatek ma sempre di fascia bassa per contenere il prezzo complessivo ed arrivare in maniera aggressiva su mercati come quello cinese, indiano e di altri paesi (Africa, sud-est asiatico). Per quanto riguarda invece Nokia 7, verrà adottato il SoC di fascia media Qualcomm Snapdragon 630 che dovrebbe fornire buone prestazioni e permettere comunque di contenere i costi. Toccherà poi a Nokia 8 che invece utilizzerà Qualcomm Snapdragon 660 che si differenzierà poco in termini prestazionali dal modello precedente ma che potrebbe avere caratteristiche esclusive come la doppia fotocamera posteriore. Infine Nokia 9 sarà la soluzione di fascia alta con Snapdragon 835 in grado di garantire prestazioni elevate e anche in questo caso ci sarà una doppia fotocamera posteriore magari con l'ottimizzazione dello scatto e dell'hardware grazie alla collaborazione con Zeiss.

comments powered by Disqus