NVIDIA GeForce GTX TITAN X: richiesta in Europa supera disponibilità

Schede video - Pubblicato il da Angelo Bettoli

Continua a far parlare di se la nuova GeForce GTX TITAN X di NVIDIA, questa volta però, per la richiesta elevata del prodotto da parte degli utenti.

Pur avendo un costo decisamente superiore rispetto a quanto fissato da NVIDIA, la nuova GeForce GTX TITAN X fa registrare numeri impressionanti.

Secondo quanto riportano alcuni rivenditori europei, la richiesta della nuova scheda video di Nvidia supererebbe di gran lunga la limitata disponibilità del prodotto. Il prezzo, come anticipato in precedenza, in alcuni zone del nostro continente raggiunge quasi i 1300 euro al pezzo, rispetto ai 999 dollari richiesti in America per accaparrarsi la potentissima GPU.

Le caratteristiche della nuova scheda video lanciata da NVIDIA poco più di due settimane fa sono di altissimo livello grazie all’utilizzo della nuova architettura Maxwell con la GPU GM200, nella quale sono contenuti ben 8 miliardi di transistor, 3072 CUDA Cores e una frequenza di clock del core di 1000/1075 MHz. I 12 GB di memoria GDDR5 ad una frequenza di 7000 MHz riescono a generare una banda passante di 336.5 GB/s.

L’insieme di tutte queste innovazioni fanno sì che la differenza di prestazioni rispetto alla GTX 980, anch’essa con architettura Maxwell, siano del 30 % maggiori e, rispetto alla generazione di TITAN precedente, il guadagno in termini di potenza è addirittura del 50% in più. E’ per questo che la nuova GeForce GTX TITAN X sia già diventata la GPU di riferimento nel segmento enthusiast e, ancora di più, lascia intendere il perchè sia così alta la richiesta a fronte di un prezzo decisamente più alto. 

comments powered by Disqus