OnePlus 6: sarà lanciato a metà 2018 con Snapdragon 845

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

OnePlus 6 arriverà nel tardo secondo quadrimestre (probabilmente a Giugno) con un SoC Qualcomm Snapdragon 845. A rivelarlo è Pete Lau, CEO della società.

OnePlus 6 sarà lanciato a metà del 2018 (probabilmente a Giugno) e avrà al suo interno un SoC Qualcomm Snapdragon 845: a dirlo è Pete Lau, CEO della società cinese, che in un'intervista a CNET ha parlato del nuovo smartphone che succederà a OnePlus 5T che invece è stato presentato alla fine dell'anno scorso. In realtà non è poi una notizia così sorprendente se si pensa che è da un po' di tempo che OnePlus aggiorna la propria linea di prodotti a circa 6 mesi di distanza.

Scegliere il SoC più performante di Qualcomm è quasi una scelta obbligata considerando che non ci sono molte alternative attualmente sul mercato con Samsung che difficilmente da ad altri il proprio chip Exynos (nel caso sarebbe Exynos 9810) e che Apple non ha mai neanche pensato lontanamente a questa possibilità. Anche se provassimo a pensare a MediaTek o Xiaomi non vedremmo una soluzione al pari di Snapdragon 845 e quindi il SoC di Qualcomm rimane la scelta più ovvia e unica per OnePlus 6.

OnePlus 6 dovrebbe avere ancora una volta uno schermo con design dai bordi ridotti (lo scopriremo guardando i prossimi modelli di Oppo) con lettore d'impronte posizionato nella zona posteriore e probabilmente ci sarà qualche novità in merito alla fotocamera che dovrebbe essere sempre doppia e probabilmente non avrà ancora una volta il teleobiettivo hardware di OnePlus 5 che è già stato abbandonato con OnePlus 5T in favore di due sensori diversi su ottiche simili (niente teleobiettivo o grandangolare). Forse la notizia ancora più interessante che riguarda OnePlus 6 è il fatto che potrebbe essere acquistabile attraverso gli operatori statunitensi, il che farebbe fare un passo in avanti per la maturità della società considerando quanto è ostico il mercato statunitense nei confronti delle soluzioni Android.

comments powered by Disqus