Flessione di vendite per Apple nel mercato USA

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

Apple potrebbe aver subito una flessione nelle vendite per il Q3 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. Una delle motivazioni sarebbe l'attesa degli utenti per iPhone X.

Arrivano nuove informazioni circa il mercato statunitense degli smartphone grazie alle analisi e ai dati raccolti da Kantar, società che si occupa di analisi di mercato: secondo quanto rilevato, la quota di mercato di iOS negli Stati Uniti è scesa dal 40,6% del Q3 2016 al 32,9% del Q3 2017 mostrando che anche mercato che è sempre stato molto forte (e che si è sempre pensato essere piuttosto stabile) per Apple può riservare ancora delle sorprese!

apple-airpower

Secondo Kantar, questa riduzione della quota di mercato di Apple sarebbe dovuta all'attesa da parte degli utenti di iPhone X che invece è stato lanciato a Novembre e quindi oltre il limite delle attuali rilevazioni. Sempre stando agli analisti era possibile prevedere una diminuizione della quota di mercato considerando che Apple iPhone 8 e iPhone 8 Plus non sono stati un importante cambiamento rispetto alla precedente generazione, cosa che ha spinto gli utenti a non considerarne l'acquisto.

Ma non è tutto rosa e fiori neanche per iPhone X perché gli utenti potrebbero attendere di acquistare il nuovo smartphone solamente quando avranno potuto metterci le mani sopra (cosa non semplice inizialmente per via delle poche unità disponibili) per capire se il prezzo superiore vale la pena rispetto a iPhone 8 e iPhone 8 Plus. In Cina, per esempio, Apple è riuscita a salire di mezzo punto percentuale fino a quota 17,4% avvantaggiata da un blocco della crescita di produttori Meizu, LeTV, Coolpad, ZTE e Lenovo che stavano crescendo in maniera interessante ma che hanno fermato la loro corsa.

comments powered by Disqus