WhatsApp: al via la possibilità di effettuare pagamenti

Smartphone e tablet - Pubblicato il da Mattia Speroni

WhatsApp permetterà di effettuare pagamenti tra utenti in una nuova scheda chiamata WhatsApp Payments che dovrebbe fornire funzionalità simili a quelle di Facebook Messenger.

WhatsApp si sta per evolvere ulteriormente con nuove funzionalità che dovrebbero espandere il business dell'applicazione per conto di Facebook e in particolare una delle ultime novità che si trovano nella beta con codice versione 2.17.295 (beta) è la possibilità di effettuare pagamenti attraverso la scheda WhatsApp Payments che dovrebbe permettere la possibilità di effettuare pagamenti tra utenti di WhatsApp così da permettere di unificarsi alle recenti aggiunte di Facebook Messenger (che ha introdotto questa funzione già da qualche tempo).

whatsapp-payments

Per utilizzare questa nuova funzionalità di WhatsApp sarà necessario accettare alcuni termini e regole che però non sono ancora chiari. In futuro poi potrebbe arrivare la possibilità di collegarsi ad alcune aziende che potranno così interagire direttamente con gli utenti per proporre offerte o fornire supporto in maniera diretta. Ovviamente queste ultime dovranno pagare per poter avere accesso a questo genere di funzionalità e per poter interagire potenzialmente con oltre un miliardo di utenti che utilizzano l'applicazione. Per proporre questa strategia agli investitori e alle società però Mark Zuckerberg sta prendendo molto tempo perché si tratterebbe di una mossa che potrebbe essere rischiosa in termini di accettabilità da parte dell'utenza. Recentemente sono stati poi introdotti ulteriori cambiamenti come il supporto picture-in-picture (PiP) per le videochiamate mentre sul sistema operativo Android sarà possibile sfruttare le scorciatoie da icona che consentono di lanciare la fotocamera, i messaggi importanti e una nuova chat con i propri contatti.

comments powered by Disqus