Yuneec presenta Typhoon H Plus, Firebird FPV e HD Racer al CES 2018

Multimedia - Pubblicato il da Francesca Battaia

Yuneec presenta tra nuovi droni con caratteristiche e specifiche differenti, per un'esperienza di volo senza precedenti. Scopriamoli insieme!

Yuneec, azienda che si occupa di aviazione elettrica, ha presentato al CES tre nuovi prodotti: Typhoon H Plus è il modello successivo della serie Typhoon H con caratteristiche eccellenti, Firebird FPV e HD Racer, un quadricottero racing smart con FPV-Flugspass.

Typhoon H Plus è l’ultimo modello della serie dotato di una fotocamera con un pollice di diametro e 20MP con sensori CMOS. Presente un nuovo controller di volo su base PX4 ed un’autonomia più prestante (fino a 25 minuti) oltre a modalità di volo intelligenti. Grazie alla sua grande apertura alare, consente di riprendere filmati stabili con vento fino a 50 km/h.

La fotocamera di Typhoon H Plus è stata progettata per filmati e foto ad altissima qualità, riuscendo a riprendere fino a 4K a 60fps e di scattare foto con i suoi 20MP a disposizione. È disponibile la scelta con o senza tecnologia RealSense, che aiuta a riconoscere gli ostacoli ed eventualmente a raggirarli. Infine, il telecomando ST16S per pilotare Typhoon H Plus è dotato di un display da 7 pollici ed ha una portata di 1,6 km. Questo quadricottero sarà disponibile a fine marzo al prezzo indicativo di 1549 euro senza RealSense e 1849 euro con Intel RealSense.

Il Firebird FPV, erede di RC Firebird, è un drone con superficie portante, con cui il pilota grazie all’FPV può sperimentare il volo come se fosse in un aereo. Dispone di un bottone per tornare alla posizione di partenza, può atterrare automaticamente in base alle condizioni ambientali e può creare un recinto con pavimento virtuale che il drone stesso non oltrepassa, per non cadere a terra e non volare via.

Firebird FPV riprende in alta definizione con una fotocamera da 13MP dal vivo senza interferenze sullo smartphone, che può essere inserito nel telecomando ST10C o nell’Headset per l’esperienza di volo diretta. In aggiunta il pilota può inserire un Head Up Display con dati telemetrici e orizzonte artificiale, ed il segnale può essere direttamente trasmesso dal pilota in 4K su scheda SD. Sono disponibili tre modalità di volo, Acrobatic, Safety o Stability per esperienze diverse. Firebird FPV verrà lanciato sul mercato da fine aprile al prezzo indicativo di 599 euro.

HD Racer è il primo drone FPV racing, per coloro che vogliono sperimentare lo sport dell’FPV senza dover costruire un drone da capo. È un drone piccolo e maneggevole, utilizzabile anche in spazi chiusi. Disponibile anche in questo caso il videolink digitale che permette di trasmettere col minimo della latenza le riprese dal vivo su un dispositivo Android o iOS, che può servire anche come display del telecomando ST6.

La modalità Angle Limit, se attivata, permette al drone di avere un’inclinazione ed un angolo di rotazione ridotti, mentre la modalità Altitude mantiene il drone automaticamente alla stessa altezza grazie al sensore di pressione. Qualora il drone dovesse incontrare un ostacolo, il pilota può attivare la modalità Flip Up che rimette in piedi il drone. L’autonomia in volo è pari a circa 6 minuti e le riprese vengono fatte da una fotocamera da 13MP che registra in 1080p a 60fps o 720p a 60fps. HD Racer sarà disponibile a fine aprile 2018 al prezzo indicativo di 179 euro.

comments powered by Disqus