Samsung Galaxy S9: ingrandimento della sezione fotocamera

0

Samsung Galaxy S9 sarà lanciato al MWC 2018 e più precisamente il 25 Febbraio. Le informazioni stanno fluendo pian piano sul Web e ci sono molte notizie che circolano oltre che continui dettagli: i due smartphone avranno alcune differenze come per esempio la parte posteriore e le fotocamere. La versione standard di Samsung Galaxy S9 avrà una fotocamera da 12 MPixel con apertura che può variare tra f/1.5 e f/2.4 permettendo così di migliorare le possibilità fornite all’utente.

galaxy s9

La versione “+” di Samsung Galaxy S9 avrà invece due fotocamere, una sarà uguale a quella della versione standard mentre la seconda sarà una versione da 12 MPixel di risoluzione ma anche un’ottica teleobiettivo con ingrandimento probabilmente tra i 2X e i 3X di tipo ottico più una versione digitale migliorata. In questo caso l’apertura sarà di tipo fisso e sarà intorno a f/2.4 e quindi meno “luminosa” della fotocamera principale.

Nella zona inferiore ci sarà il lettore d’impronte che non sarà quindi rimpiazzato dal riconosciemento facciale, per quanto migliorato. Samsung Galaxy S9 manterrà ancora questa caratteristica e se anche si dice che Galaxy Note 9 potrà averlo integrato nel display non è ancora certo che questo possa accadere e dipenderà dalle difficoltà produttive, dai costi e da un’altra serie di fattori. Ricordiamo che la versione che sarà venduta a livello internazione di questo smartphone avrà un SoC Exynos 9810 ma anche 4 GB e 64 GB (RAM e storage) per la versione standard e 6 GB e 128 GB per la versione “+”. In Sud Corea, Stati Uniti e Cina invece ci sarà spazio per Qualcomm Snapdragon 845 mentre le altre caratteristiche dovrebbero rimanere le medesime e quindi le prestazioni complessive non saranno poi dissimili.